La finta pazzia di Odisseo: versione di greco

Appunto inviato da simpau
/5

Versione di greco tratta da Senofonte, La finta pazzia di Odisseo (1 pagine formato txt)

LA FINTA PAZZIA DI ODISSEO: VERSIONE GRECO

La finta pazzia di Odisseo. Dopo il rapimento di Elena, Menelao giunse a Micene da Agamennone e chiese di persona di organizzare una spedizione militare contro Troia e di vendicare la Grecia; egli, infatti, riteneva il fratello degno di guidare l'esercito.

Dunque il re di Micene inviò araldi alla regione della Grecia. Quando gli araldi rivelarono la causa della spedizione militare i re dichiararono di essere desiderosi di compiere una spedizione militare. Giunsero anche da Odisseo, a Itaca. Il sovrano dell'isola non voleva compiere una spedizione comune e finse di essere pazzo.

Versione di greco | Consigli traduzione versione di greco

ODISSEO SI FINGE PAZZO

Palamede, che era arrivato con i messaggeri, rittenne di essere ingannato dal re di Itaca e rivelò la follia di Odisseo.

Egli, infatti, rapì Telemaco, da Penelope, la sua sposa, e annunciò di voler uccidere il bambino con il coltello. Odisseo chiese a Palamede di salvare il bambino; così ammise la finta pazzia e fece la spedizione militare. (Senofonte).

Nella guerra contro i Tebani Sparta è costretta ad armare gli Iloti di Senofonte: versione di greco