I motti di Diogene

Appunto inviato da lilus93
/5

Traduzione di un piccolo brano sul particolare personaggio di Diogene tratta dal corso di greco Sivieri-Vivian (1 pagine formato doc)

Diogene a un tale che domandava chi degli uomini fossero più nobili, rispose:"Coloro che disprezzano la ricchezza, la fama e il piacere".

Chiedendo uno dove nascano gli uomini buoni della Grecia, egli rispose:"Gli uomini in nessun luogo, i fanciulli a Sparta".
.