Socrate, un pensatore pubblico

Appunto inviato da ladycoccola
/5

Traduzione di un brano di greco tratto da Senofonte su Socrate (1 pagine formato doc)

Socrate si trovava sempre in pubblico: di mattina, infatti, andava a passeggio e ai ginnasi e, riempitasi la piazza, si mostrava là, e nel resto del giorno si trovava dove potesse riunirsi con moltissimi: e per lo più parlava, e a coloro che lo desiderassero era lecito ascoltare.
Mai nessuno vide Socrate fare qualcosa di empio, né lo ascoltò parlare di qualcosa di empio.