Temistocle, 19

Appunto inviato da
/5

Testo originale in lingua greca e versione tradotta dai nostri tutors dell'opera "Temistocle" dal verso 19 dell'autore greco Plutarco (1 pagine formato doc)

Untitled TEMISTOCLE ARTEFICE DELLA TALASSOCRAZIA ATENIE­SE Da persistenti soldati di fanteria, come afferma Pla­tone, Temistocle cambiò gli Ateniesi in truppe imbarcate e uomini di mare, e attrasse disapprovazione, cioè la critica di aver tolto la lancia e lo scudo ai cittadini per incatenare il popolo degli Ateniesi al banco e al remo.
Concluse l'operazione vincendo il parere contrario di Milziade, come racconta Stesimbroto. Se, con tale ope­razione, abbia o no compromesso la disciplina e l'integrità dello stato, sia lasciato oggetto d'indagine a chi è più colto: ma il fatto che la salvezza, in quella situazione, sorse ai Greci dal mare, e che quelle triremi sollevarono la città degli Ateniesi, molti elementi dimostrarono, e lo stesso Sorse. Infatti, seb­bene le sue forze di terra restassero intatte, batté in ritirata in conseguenza della sconfitta navale, convinto di non poter essere all'altezza del nemico: e dietro di sé lascio Mardonio, più perché fosse d'ostacolo all'inseguimento dei Greci, che con il fine di sconfiggerti, come io credo.