Fedro - Il cervo alla fonte

Appunto inviato da taiaguero
/5

Traduzione dal latino di una delle favole dello scrittore (1 pagine formato doc)

Una volta un bel cervo, dopo che aveva bevuto alla fonte, si fermò e vide la sua immagine nel limpido specchio d'acqua.

Lì, guardando le ramose corna, le loda fortemente e critica l'eccessiva gracilità delle gambe, improvvisamente fu spaventato dalle voci dei cacciatori e dai latrati dei cani.


Preso dalla paura subito fuggì per i campi e veloce nel percorso evitò i cani dei cacciatori.