La morte di Didone

Appunto inviato da siriogf
/5

Versione "La morte di Didone" di Virgilio, tarro dall'Eneide,IV,642-671) Appunto comprensivo dei paradigmi dei verbi. (file.doc, 1 pag) (0 pagine formato doc)

VERSIONI DI LETTERATURA: VERSIONI DI LETTERATURA: Tema della morte: La morte di Didone (Virgilio, Eneide,IV,642-671) Ma, agitata e sconvolta per il suo feroce proposito, Didone, volgendo gli occhi sanguigni e con le guance tremanti cosparse di macchie e pallida per la morte futura, irrompe nelle stanze più interne della casa e sale sull'alto rogo furibonda e sguaina la spada troiana, dono non richiesto per questo uso.
Qui, dopo che vide le iliache vesti e il noto letto, indugiando un poco in lacrime e pensieri si sdraiò sul letto e pronunciò le estreme parole: “Dolci spoglie care a me finché il fato e il dio(Giove) lo permettevano, accogliete quest'anima e liberatemi da queste pene. Ho vissuto e ho percorso la via che la Fortuna mi aveva assegnato e ora la mia ombra gloriosa andrà sotto terra.
Ho fondato la splendida città (Cartagine), veduto le mura da me costruite, vendicato lo sposo(Sicheo), punito il fratello nemico; felice, ah troppo felice, se soltanto le navi troiane non avessero toccato le nostre sponde”. Disse e impresse la bocca sul letto: “Moriremo invendicate ma moriremo”- esclamò, “Così, così mi piace presentarmi tra le ombre.Beva il crudele troiano con gli occhi questo fuoco dall'alto mare e porti con se il presagio della nostra morte”. Aveva detto e proprio nel mezzo di tali (parole) le compagne la vedono caduta nel sul ferro e (vedono) la spada schiumante e le mani bagnate di sangue. Il clamore va negli alti palazzi , la Fama agitata impazza per la città . Le case fremono di lamenti e di gemiti e di urla femminili, il cielo risuona di un grande pianto come se tutta Cartagine o l'antica Tiro crollasse per il dilagare di nemici e le fiamme furenti si espandessero per le dimore degli uomini e degli dei. PARADIGMI: Irrunpo,is,rumpi,rumptum,ere Conoscendo,is,scendi,scensum,ere Recludo,is,cludi,clusum,ere Morior,aris,atus sum, ari deponente Dico,is,dixi,dictum,ere Vivo,is,vixi,victum,ere Perago,is,egi,actum,ere Do das dedi datum,dare Eo is ii,itum,ire Recipio,is,cepi,captum,ere Tango,is,tangi,,tactum,ere Imprio,is,pressi,pressum,ere Morior,eris mortus sum, mori deponente Aio,ais difettivo Bacchor,aruis,atus sum,ari deponente Ruo,is,rui,rutum,(part fut- ruturus),ere