Le Amazzoni, Giustino

Appunto inviato da kiaras
/5

Versione dal latino del brano "Le Amazzoni" tratto da Giustino.(formato word 1 pg) (0 pagine formato doc)

Gli amazzoni Le amazzoni Presso gli Sciti i due giovani reali, Ilino e Scolopio, attraverso la frazione, cacciati dalla patria,presero con loro, ingente gioventù e li accamparono nella spiaggia in Cappadocia del Ponte nelle vicinanze del fiume Termodonte, occuparono i campi vicini di Termiscro.
Li abituati a depredare per molti anni i vicini, vennero trucidati in un agguato. Le mogli di costoro, vedendo la vedovanza aggiunta all'asilo, presero le armi, prima avanzando poi portando anche guerra, difesero i proprio territori. Non volevano sposarsi con i confinanti chiamando questo schiavitù, non matrimonio. Non avendo osato una situazione eccezionale per tutti i tempi, difesero lo stato senza uomini, anche con disprezzo degli uomini e affinché le altre non sembrassero + facili agli altri uccisero gli uomini che erano rimasti in patri.
Conseguirono anche la vendetta dei mariti con lo sterminio dei confinanti. Allora, ottenuta la pace con gli armi, affinché la stirpe non perisse, si diedero al concubinato con i vicini. Se nascevano dei maschi li uccidevano. Tenevano le fanciulle non in ozio ma nei lavori domestici ma le facevano esercitare con i cavalli, con le armi e con la caccia. Dopo aver bruciato il seno destro delle bimbe, affinché non fosse impedito il lancio delle frecce; da qui furono chiame amazzoni. A queste furono due regine, Marpesia e Lampedo, diviso l'esercito in due parti, prima uno poi l'altro facevano la guerra, andavano dicendo di essere generate da Marte. Quindi sottomessa maggior parte dell'Europa, Anche qualche città della Asia. Li fondata Efeso e ,molte altre città, rimandarono in patria dell'esercito con ingente bottino. Le altre che erano rimaste per governare l'impero dell'Asia, furono uccise insieme alla regina Marpesia da un attacco dei barbari. Al suo posto successe al regno sua figlia Orizia, la quale ebbe un eccezionale conoscenza delle cose militari. La sua virtù diede tanta gloria e fama alle amazzoni così che il re ordinò ad Ercole che gli doveva 1due fatiche. Un cosa quasi impossibile cioè di portargli le armi della regina della amazzoni. Lui allora, essendo andato in compagnia della gioventù dei greci, le amazzoni, attacco alla sprovvista. Allora due sorelle governarono il regno delle amazzoni: Antiope e Orizia.: ma Orizia, governava fuori dalla guerra. Allora quando ercole si avvicinò alle coste delle amazzoni, un enorme moltitudine si trovava con la regina Antiope che non temeva nessun pericolo. Perciò avvenne che poche citate dall'improvviso assalto prendessero le armi e dessero ai nemici una facile vittoria. Molte allora furono prese ed uccise: tra queste le due sorelle di antiope , Melanippe da Ercole e Ippolite da Teseo. Ma Teseo, avendo tenuto prigione come bottino, la stessa prese in matrimonio e da li generò Ippolitto. Il primo dopo la vittoria restituì alla sorella la prigioniera Melanitte e accettò come riscatto le armi della regina. Inoltre in questo modo portato a termine il comando ritornò al re. Dop