Cesare - Sbarco di Cesare in Britannia

Appunto inviato da fede9911
/5

Cesare - Sbarco di Cesare in Britannia, testo in lingua originale (latino) e traduzione in lingua italiana (1 pagine formato doc)

Caesar naves longas, quarum et species erat barbaris inusitatior et motus ad usum expeditior, paulum removeri ab onerariis et remis incitari et ad latus dextrum hostium constitui atque inde sagittis, fundis, tormentis hostes propelli iussit.
Quod magno usui nostris fuit. Tunc, et navium figura et remorum motu et tormentorum inusitato genere permoti, [...] Cesare diede ordine che le navi da combattimento, il cui aspetto era meno noto ai barbari e la mobilità più adatta alle manovre, si staccassero un po' da quelle da carico e a forza di remi andassero a piazzarsi sul lato destro dei nemici e di lì attaccassero i nemici con le frecce, le fionde e gli ordigni da lancio. Questa fu una manovra utilissima per i nostri.
Allora ecco i barbari fermarsi e arretrare un poco, spaventati per il tipo di navi, per le manovre a forza di remi e per l'inusuale genere di ordigni....