Crastino

Appunto inviato da silvestra90
/5

Versione latina con traduzione analisi dei verbi (1 pagine formato doc)

Erat Crastinus evocatus in exercitu Caesaris, qui superiore anno apud eum primum pilum in legione decima duxerat, vir singular L'ESEMPIO DI CRASTINO 1.
Erat Crastinus evocatus in exercitu Caesaris, qui superiore anno apud eum primum pilum in legione decima duxerat, vir singulari virtute. 2. Hic signo dato "Sequimini me," inquit "manipulares mei qui fuistis, et vestro imperatori, quam constituistis, operam date. 3.Unum hoc proelium superest; quo confecto et ille suam dignitatem et nos nostram libertatem recuperabimus. 4." Simul respiciens Caesarem, "Faciam" inquit "hodie, imperator, ut aut vivo mihi aut mortuo gratias agas. 5." Haec cum dixisset, primus ex dextro cornu procucurrit atque eum electi milites circiter centum et viginti voluntarii eiusdem centuriae sunt prosecuti.
Nell'esercito di Cesare vi era un veterano richiamato, Crastino, che nell'anno precedente sotto di lui aveva guidato la prima centuria della decima legione , uomo di singolare valore. Costui, dato il segnale, disse: "Seguitemi, voi che foste del mio manipolo e servite il vostro comandate, come avete promesso. Rimane quest'unica battaglia; al suo termine egli riavrà il suo onore e noi la nostra libertà". Nello stesso tempo, rivolgendosi a Cesare, disse: "Oggi, o comandante, farò in modo che mi ringrazi, sia che io viva sia che muoia. Dopo aver detto queste parole, per primo corse all'attacco dall'ala destra e circa centoventi soldati scelti volontari (della medesima centuria) lo seguirono. Verbi: Evocatus: Part. Perfetto nominativo singolare maschile (da evoco) Duxerat: 3° pers. Sing ind. Piuccheperf. Att. 3° coniugazione ( da duco) Dato: part. Perf. Ablativo simg. Masch. ( da Do) Sequinimi: imperativo presente deponente 2° pers plur. ( da sequor) Inquit: ind. Perf. Att. 3° pers sing (da inquam) Fuistis: ind. Perf. Att. 2° pers plur. ( da sum) constituistis: ind. Perf. Att. 2° pers plur 3° coniugazione (da constituo) Date: imperativo pres. Att. 2° pers plur ( da Do) Superest: indic. pres. att. 3ª pers. sing. (Da supersum) Confecto: part. Perf Dat sing (Da conficio) 3 coniug. Mista Recuperabimus: indic. fut. semp. att. 1ª pers. Pl (Da recupero) 1 coniug. Respiciens: part. pres. Nom. Sing masch. (Da respicio) 3 coniug. mista tr. e intr. Faciam: indic. fut. semp. att. 1ª pers. Sing (Da facio) 3 coniug. mista tr. e intr. Agas: cong. pres. att. 2ª pers. sing. (Da ago) 3 coniug. tr. Dixisset: cong. piuccheperf. att. 3ª pers. sing. (da dico) 3° conig. tr Procucurrit: indic. perf. att. 3ª pers. Sing (Da procuro): 3 coniug. intr. Sun prosecuti: indic. perf. Dep 3ª pers. pl. ( Da prosequor) 3 coniug. tr. signo dato; quo confecto = ablativi assoluti; ut… agas = completiva del tipo ut-ut ne; sarebbe però accettabile anche identificarla come completiva del tipo ut-ut non, a seconda della sfumatura di significato che si vuole attribuire all'affermazione. Come ricorderai, infatti, facio ed efficio si costruiscono con ut, ne quando significano "procuro che", "mi adopero a che"; con ut