Demostene e i giudici disattenti

Appunto inviato da af
/5

Versione tradotta dal latino all'italiano tratta da un brano di Lhomond "Demostene e i giudici disattenti". (Documento word, 1 pag.) (0 pagine formato doc)

DEMOSTENE E I GIUDICI DISATTENTI DEMOSTENE E I GIUDICI DISATTENTI UN GIORNO DEMOSTENE , FAMOSISSIMO ORATORE , MENTRE DIFENDEVA IN UNA CAUSA UN UOMO POVERO VEDENDO I GIUDICI POCO ATTENTI DISSE : “ ASCOLTATEMI , PER BREVE TEMPO , STO PER NARRARVI UNA VICENDA NUOVA E ALLEGRA.
“ DATO CHE I GIUDICI SI ERANO GIA' PREPARATI AD ASCOLTARE LE SUE PAROLE , DEMOSTENE DISSE : “ UN GIORNO UN RAGAZZO PRESE IN AFFITTO UN ASINO PER ESSERE TRASPORATO COMODAMENTE DA ATENE A MEGARA . A META' STRADA POICHE' IL CALORE DI MEZZOGIORNO SI FACEVA INSOPPORTABILE , E NE ALBERI NE TETTOIE OFFRIVANO OMBRA , IL RAGAZZO ARRESTO' L' ASINO E DEPOSTA LA SOMA , SI SEDETTE SU DI ESSA PER ESSERE COPERTO DALL' OMBRA DELL' ANIMALE . MA L' ASINO CHE STAVA DAVANTI ALL' ASINAIO , SI OPPOSE ESCLAMANDO CHE ANCHE LUI, DOVESSE ESSERE POSTO ALL' OMBRA .
IL RAGAZZO AL CONTRARIO LOTTAVA CONTRO L' ANIMALE DAL MOMENTO CHE L' OMBRA NON POTEVA ESSERE SEPARATA DA ESSO E NECCESSARIAMENTE DOVEVA RIMANERE IINSIEME ALL' ASINO . A TAL PUNTO SCOPPIO UNA RISSA TRA DI LORO E LOTTARONO ANCHE CON I PUGNI . ALLA FINE GIUNSERO ALLA GIUSTA DECISIONE . A QUESTO PUNTO DELLA STORIELLA NARRATA , QUANDO VIDE CHE I GIUDICI ASCOLTAVANO ATTENTAMENTE , DEMOSTENE ALL' IMPROVVISO , SCESE DALLA TRIBUNA ; ALLORA RICHIAMATO DAI GIUDICI E PREGATO DI CONTINUARE A NARRARE LA RESTANTE PARTE DELLA FAVOLA DISSE :” ASCOLTASTE DUNQUE PIU' ATTENTAMENTE UNA STORIELLA , SULL' OMBRA DELL' ASINO , CHE LA CAUSA DI UN UOMO CHE RISCHIA LA VITA ? “ LHOMOND