Le forche gaudine

Appunto inviato da af
/5

Versione tradotta dal latino all'italiano "Le forche gaudine" tratta da un brano di Lhomond. (Documento word, 1 pag.) (0 pagine formato doc)

LE FORCHE CAUDINE LE FORCHE CAUDINE IL CONSOLE SPURIO POSTUMIO , QUANDO CONDUCEVA LA GUERRA CONTRO I SANNITI FU CONDOTTO IN UNA TRAPPOLA DA PONZIO TELESINO COMANDANTE DEI NEMICI .
INFATTI IL SANNITA AVEVA MANDATO DEI FALSI DISERTORI , ALL ` ACCAMPAMENTO DEI ROMANI PER ATTIRARLI IN UN TRANELLO . CON FALSE NOTIZIE I DISERTORI AVVERTIRONO I ROMANI CHE LUCERIA , CITTA' DELLA PUGLIA , STAVA PER ESSERE ASSEDIATA DAI SANNITI . I NOSTRI DECISERO ALLORA DI PORTARE AIUTO AI LUCERINI FEDELI ALLEATI . DUE VIE CONDUCEVANO A LUCERIA : UNA LUNGA E SICURA , L' ALTRA BREVE MA PERICOLOSA . LA FRETTA SCELSE LA VIA PIU' BREVE .
E COSI' QUANDO PRESSO CAUDIO GIUNSERO ALLA TRAPPOLA E APPARI' LORO LA FRODE DEI NEMICI , I ROMANI TENTARONO DI RITORNARE INDIETRO ALLA VIA PER LA QUALE ERANO VENUTI ; MA LA VIA ERA BLOCCATA DA UN PRESIDIO DEI NEMICI . I SOLDATI ALLORA SI SCHIERARONO IN POSIZIONE E QUANDO OGNI SPERANZA DI FUGGIRE VENNE MENO , RIMASERO IN SILENZIO IMMOBILI ; QUINDI PRORUPPERO IN LAMENTELE CONTRO IL COMANDANTE . COSI' TRASCORSERO LA NOTTE IMMEMORI DEL CIBO E DEL RIPOSO . IL GIORNO DOPO I ROMANI VINTI DALLE NECESSITA' , MANDARONO DEGLI AMBASCIATORI PER CHIEDERE LA PACE . QUINDI I CONSOLI , PRIVATI DEI PALUDAMENTI, FURONO MANDATI PER PRIMI SOTTO LA FORCA E DI SEGUITO I SINGOLI SOLDATI : LI CIRCONDAVANO I SOLDATI SANNITI ARMATI , DERIDENDOLI E SCHERNENDOLI . PER I ROMANI CHE RIUSCIRONO A FUGGIRE DALLA GOLA , LA LIBERTA' DIVENNE PIU' TRISTE DELLA MORTE : LA VERGOGNA INFATTI LI COSTRINGEVA A FUGGIRE I COLLOQUI E LE RIUNIONI PUBBLICHE LHOMOND