Furio Camillo

Appunto inviato da af
/5

Versione tradotta dal latino all'italiano per la seconda superiore tratta da un brano di Eutropio. (Documento word, 1 pag.) (0 pagine formato doc)

FURIO CAMILLO FURIO CAMILLO DAL SENATO FU MANDATO IN QUALITA' DI DITTATORE CONTRO I VEIENTI , CHE SI ERANO RIBELLATI , FURIO CAMILLO .
EGLI VINSE PRIMA I VEIENTI IN BATTAGLIA, QUINDI PRESE ANCHE LA LORO CITTA'. PRESA VEIO , VINSE ANCHE I FALISCI POPOLO NON MENO NOBILE . MA CONTRO CAMILLO SORSE UN ASPRA INVIDIA , A CAUSA DI UNA INGIUSTA DIVISIONE DEL BOTTINO , E PER TALE MOTIVO CONDANNATO , FU ESPULSO DALLA CITTA' . SUCCESSIVAMENTE I GALLI SENONI SI DIRESSERO VERSO ROMA E SCONFITTO L' ESERCITO ROMANO PRESSO IL FIUME ALLIA OCCUPARONO ROMA , TRANNE IL CAMPIDOGLIO . ALLORA CAMILLO , CHE VIVEVA DA ESILIATO IN UNA VICINA CITTA' , PORTO' AI CONCITTADINI IL SUO AIUTO E SCONFITTI I GALLI LIBERO' ROMA E TORNO ` VINCITORE IN PATRIA.
EUTROPIO