I Germani - Cesare Giulio

Appunto inviato da af
/5

Versione tradotta in italiano da Cesare - 2a superiore Inizio: Tutta la vita dei germani consiste nella caccia e negli studi... (1 pagina - word) (0 pagine formato doc)

I GERMANI I GERMANI TUTTA LA VITA DEI GERMANI CONSISTE NELLA CACCIA E NEGLI STUDI DI TATTICHE MILITARI.
NON DI DEDICANO ALL'AGRICOLTURA E LA MAGGIOR PARTE DI LORO SI CIBA DI LATTE , FORMAGGIO CARNE . NESSUNO POSSIEDE UNA DETERMINATA ESTENSIONE DI CAMPI O PODERI PROPRI , INFATTI I MAGISTRATI E I PRINCIPI DELLA CITTA' OGNI ANNO ATTRIBUISCONO A CIASCUNO QUALCHE CAMPO E DOPO UN ANNO COSTRINGONO A MIGRARE .SI ADDUCONO MOLTE CAUSE A QUESTA VICENDA: PER IL FATTO CHE I GERMANI PRESI DALLA CONSUETUDINE ASSIDUA NON MUTINO GLI STUDI DELL'ARTE MILITARE IN AGRICOLTURA , PER IL FATTO CHE NON DESIDERINO AVERE CONFINI PIU' ESTESI E I PIU' POTENTI ESPELLANO DAI POSSEDIMENTI I PIU' UMILI , PERCHE' NON SORGA CUPIDIGIA DI DENARO , PERCHE' NON NASCANO FAZIONI E DISSENSIONI . LA MASSIMA FAMA DEI GERMANI E' AVERE INTORNO A SE TERRITORI DEVASTATI E DESERTI .
PROPRIO QUESTO STIMANO DEL CORAGGIO , CHE I POPOLO CONFINANTI , SCACCIATI DAI CAMPI SI RITIRINO E NESSUNO OSI RESISTERE . NON RITENGONO GIUSTO VIOLARE GLI OSPITI , REPUTANO INVIOLABILI COLORO CHE GIUNGONO PER UN QUALCHE MOTIVO PRESSO DI LORO, AD ESSI SONO APERTE LE CASE DI TUTTI E IL VITTO E' CONDIVISO. CESARE