Ingenuità punita

Appunto inviato da ele9
/5

Versione della favola di Fedro "Ingenuità punita". ( 1 pag. - formato word) (0 pagine formato doc)

INGENUITA' PUNITA INGENUITA' PUNITA Come insegna la favola di Fedro, chi si affida alla tutela dell'uomo disonesto mentre cerca aiuto, trova la fine.
Un falco preparava insidie frequenti a delle colombe, una specie inerme di uccelli, ma le colombe con agilità la necessità delle penne. Allora furbo, lo sparviero volse il suo progetto all'inganno e tenne un discorso ingannevole: “Misere colombe - disse - conducete una vita agitata a causa del timore dei falchi. Nominatemi vostro re e sarete al sicuro dai pericoli e dalle insidie.” Le colombe, ingenue, furono ingannate dalla frode dell'uccello rapace e spontaneamente venerarono il potere dello sparviero. Dopo che lo sparviero occupò il regno, esercitò il terribile potere comando con crudeltà e in breve tempo sbranò ogni colomba con il becco e con gli artigli.
Una di esse, mentre abbandonava l'anima, così disse: “La nostra stoltezza merita una punizione!”