Integrità di Focione da Nepote

Appunto inviato da lucaspigolon
/5

Versione: Integrità di Focione (da Nepote) (1 pagine formato doc)

Integrità di Focione da Nepote Integrità di Focione da Nepote L `ateniese Focione guidò moltissimi eserciti e assunse le più alte cariche; tuttavia l'integrità di vita dell'uomo è molto più nota delle fatiche dell'arte militare.
Pertanto il ricordo della vita militare è nullo , la fama (sua) onestà (è) grandissima ; per la qual cosa fu chiamato con il soprannome di Buono. Il popolo spesso attribuì i più grandi onori all'uomo che tuttavia non fu ricchissimo anzi sempre poverissimo. Una volta Focione rifiutò importantissimi doni mandati dal re Filippo; tuttavia gli ambasciatori lo sollecitavano affinché provvedesse ai suoi figli , afermando : “ Sarà cosa difficilissima per i tuoi figli conservare una così grande gloria paterna e una grandissima povertà”. Invece Focione così rispose agli ambasciatori:” se saranno simili a me , li nutrirà il campicello che mi ha condotto a questa carica ; se invece saranno molto diversi non voglio che la loro lussuria sia alimentata e accresciuta con i miei soldi.
Paradigmi Sumo-is-sumpsi-sumptum-ere assumere Apello-as-avi-atum-are chiamare Tribuo-is-tribui-tributum-ere attribuire Repudio-as-avi-atum-are ripudiare Prospicio-is-spexi-spectum-ere provvedere Servo-as-avi-atum-are conservare Alo-is-alui-altum-alere nutrire Perduco-is-perduxi-perductum-ere condurre Nolo-nonvis-nolui-nolle non volere (anomalo) Augeo-es-auxi-auctum-ere far crescere