Lucio Catilina

Appunto inviato da leoncinact
/5

Versione di Sallustio (1 pagine formato doc)

Testo in latino: L.
Catilina, nobili genere natus (part. perfetto da nascor, -eris, natus sum, nasci III dep.), fuit magna vi et animi et corporis, sed ingenio malo pravoque. Huic ab adulescentia bella intestina, caedes, rapinae, discordia civilis grata fuerunt, ibique iuventutem suam exercuit. Corpus patiens inediae, algoris, vigiliae supra quam cuiquam (dat. sing. da quisquam, quidquam) credibile est. Animus audax, subdolus, varius, omnium rerum simulator ac dissimulator, alieni adpetens, sui profusus, ardens in cupiditatibus; satis eloquentiae, sapientiae parum habebat. Traduzione in italiano: Lucio Catilina, nato da nobile famiglia, fu di grande forza sia di animo sia di corpo, ma di indole malvagia e depravata.
A costui furono gradite fin dall’adolescenza le guerre civili, gli assassinii, le rapine, la discordia civile, e in queste attività esercitò la sua giovinezza. Il (suo) corpo (era) resistente alla fame, al freddo, alla veglia più di quanto sia credibile per alcuno. Il (suo) animo (era) audace, subdolo, mutevole, simulatore e dissimulatore di ogni cosa, avido delle cose altrui, prodigo del suo, ardente nelle passioni; aveva abbastanza eloquenza, (ma) poca saggezza.