Il lupo e il capretto (Fedro)

Appunto inviato da cherryblossomgirl
/5

Versione di Fedro per il V ginnasio con paradigmi (1 pagine formato doc)

Definizioni e concetti di geometria Il lupo e il capretto.
Un capretto stava nella stalla, nella quale era stato lasciato dalla madre. Spesso il timido animale pensava tra sé e sé: “Dove va mia madre? Per quale ragione mi lascia solo? Quante preoccupazioni che ho!”. Allora un lupo, che moriva di fame, entrò, spinse la porta e chiamò il capretto con la voce di una capra. Così il capretto chiede: “Chi spinge la porta?”. Il brigante risponde: “E' tua madre; puoi aprire la porta. Quale paura te l'impedisce?”. Ma il capretto, che non era stato tratto in inganno dalla voce, disse: “Quant'è grande il tuo inganno! Sento una voce da capra, ma attraverso le piccole fessure vedo un lupo. Non apro a quelli che non conosco”.
Perché non si può stare al sicuro senza essere diffidenti? Paradigmi: Maneo, es, mansi, mansum, ere Relinguo, is, liqui, lictum, ere Ago, is, egi, actum, ere Accedo, is, cessi, cessum, ere Respondeo, es, spondi, sponsum, ere Possum, potes, potui, posse Aperto, is, perui, pertum, ire Impedio, is, ivi, itum, ire Induco, is, duxi, ductum, ere Dico, is, dixi, dictum, ere Pervenio, is, veni, ventum, ire Video, es, ivi, visum, ere