I misfatti di Verre

Appunto inviato da theoh
/5

Versione (Expedite 1, Pagina 323, Versione 1) per la prima liceo scientifico (1 pagine formato doc)

Verre, che aveva vergognosamente amministrato la provincia (di) Sicilia per tre anni, fu chiamato in giudizio dai Siciliani.
Cicerone difese la causa dei Siciliani, che erano stati violentemente oppressi dal malvagio magistrato. I documenti e gli indizi di ogni misfatto di Verre furono trovati da Cicerone con grande diligenza: infatti lo scellerato uomo aveva tormentato con nuove e pesanti tasse gli abitanti della Sicilia; aveva torturato e ucciso dei cittadini romani, come servi; aveva liberato uomini cattivi e colpevoli, condannava gli onesti e gli innocenti; aveva aperto i porti molto sicuri e le città sicure ai pirati e ai corsari; aveva oppresso con la fame i marinai e i militari dei Siciliani, alleati e amici del popolo Romano. Inoltre da Verre erano state perse ingenti flotte con grande ignominia e molti edifici pubblici e privati erano stati spogliati delle statue e degli ornamenti..