La morte di Pompeo

Appunto inviato da af
/5

Versione dal latino per la seconda superiore dal "De bello civili" di Giulio Cesare. (documento doc 1 pag.) (0 pagine formato doc)

LA MORTE DEI POMPEO LA MORTE DI POMPEO CONOSCIUTE QUESTE COSE , I TUTORI DEL RE , CHE A CAUSA DELLA SUA ETA' AVEVAVANO L' AMMINISTRAZIONE DEL REGNO , O SPINTI DAL TIMORE , COME POI ANDAVANO DICENDO , CHE POMPEO DOPO AVER SOBBILLATO L' ESERCITO , OCCUPASSE ALESSANDRIA E L' EGITTO , O DISPREZZATA LA SUA SORTE , POICHE' SPESSO NELLE DISGRAZIE DA AMICI NASCONO NEMICI ,RI SPOSERO UFFICIALMENTE A COLORO CHE AVEVA MANDATO , E LO INVITARONO A VENIRE LIBERAMENTE PRESSO IL RE .
DI LORO INIZIATIVA , PRESA UN DECISIONE IN SEGRETO MANDARONO ACHILLA PREFETTO DEL RE , UOMO DI SINGOLARE AUDACIA E LUCIO SETTIMIO TRIBUNO DEI SOLDATI A UCCIDERE POMPEO . CHIAMATO CORTESEMENTE DA QUESTI E INDOTTO DALLA VISTA DI SETTIMIO , CHE AVEVA COMANDATO PRESSO DI LUI UNA CENTURIA DURANTE LA GUERRA CONTRO I PIRATI , SBARCO' SU UNA PICCOLA NAVE CON POCHI DEI SUOI .
QUI FU UCCISO DA ACHILLA E SETTIMIO . ANCHE LUCIO LENTULO FU CATTURATO DAL RE E UCCISO IN PRIGIONE . CESARE