La passione va arrestata all'inizio: traduzione

Appunto inviato da belgiumundial
/5

testo latino e traduzione del passo del De Ira di Seneca, opera raccolta in tre libri, uno dei Dialogi di Seneca (1 pagine formato doc)

La passione va arrestata all'inizio: traduzione.
La passione va arrestata all'inizio (Seneca) - De ira I 7, 2-4 - 7.2. Facilius est excludere perniciosa quam regere et non admittere quam admissa moderari; nam cum se in possession posuerunt, potentiora rectore sunt nec recidi se minuive patiuntur. 3. Deinde ratio ipsa, cui freni traduntur, tam diu potens est quam diu diducta est ab adfectibus; si miscuit se illis et inquinavit, non potest continere quos summovere potuisset.

Leggi anche De ira: analisi dell'opera

Commota enim semel et excussa mens ei servit quo impellitur. 4.
Quarundam rerum initia in nostra potestate sunt, ulteriora nos vi sua rapiunt nec regressum relinquunt. Ut in praeceps datis corporibus nullum sui arbitrium est nec resistere morarive deiecta potuerunt, sed consilium omne et paenitentiam inrevocabilis praecipitatio abscidit et non licet eo non pervenire quo non ire licuisset, ita animus, si in iram amorem aliosque se proiecit adfectus, non permittitur reprimere impetum; rapiat illum oportet et ad imum agat pondus suum et vitiorum natura proclivis.

Leggi anche Riassunto opere di Seneca

E' facile escludere le cose pericolose che controllarle e non accogliere che moderare le cose accolte, infatti una volta che si sono collocate in potere, sono più forti del rettore, nè tollerano di essere tagliate o diminuite. Poi la ragione stessa, alla quale sono affidati i freni tanto più a lungo è separata dagli affetti. Se si è mescolata a quelli e contaminata non può contenere quelle passioni che avrebbero potuto tenere lontano.