Il sacrificio di Codro re degli ateniesi

Appunto inviato da af
/5

Versione tradotta dal latino all'italiano "Il sacrificio di Codro re degli ateniesi" tratta da un brano di Giustino. (Documento word, 1 pag.) (0 pagine formato doc)

IL SACRIFICIO DI CODRO RE DEGLI ATENIESI IL SACRIFICIO DI CODRO RE DEGLI ATENIESI FRA ATENIESI E DORI V' ERANO ANTICHE INAMICIZIE .
IN VERITA' I DORI PRIMA DI VENDICARE LE INGIURIE DEGLI ATENIESI CON LA GUERRA , CONSULTARONO L' ORACOLO DI DELFI SULL' ESITO DELL' IMPRESA . L' ORACOLO DI APOLLO COSI' RISPOSE . “ SARETE VINCITORI SE NON UCCIDERETE IL RE DEGLI ATENIESI “. QUANDO SCOPPIO' LA GUERRA , IL COMANDANTE DEI DORI RACCOMANDO' VIVAMENTE AI SUOI SOLDATI LA SALVEZZA E LA TUTELA DEL RE DEGLI ATENIESI . ALLORA ERA RE DEGLI ATENIESI CODRO ; COSTUI ESSENDO VENUTO A CONOSCENZA DEL RESPONSO DI APOLLO VOLLE SALVARE LA SUA PATRIA CON IL SACRIFICIO . PER QUESTO SI TOLSE LA VESTE REGALE E VESTITOSI DI CENCI , SOSTENENDO DEI RAMOSCELLI SULLE SPALLE , VENNE NELL' ACCAMPAMENTO DEI NEMICI DOVE FERI' CON LA FALCE UN SOLDATO .
IL SOLDATO MOSSO DALL' IRA UCCISE CODRO CON LA SPADA . I DORI , AVENDO RICONOSCIUTO IL CORPO DEL RE , MEMORI DEL RESPONSO DELL' ORACOLO DEPOSERO' LE ARMI E USCIRONO DAI TERRITORI DEGLI ATENIESI . COSI' IL RE CODRO AFFRONTANDO LA MORTE CON GRANDE CORAGGIO SALVO' LA SUA PATRIA E LIBERO' GLI ATENIESI DALLA GUERRA . GIUSTINO