L'uomo: un fragile vaso - Seneca

Appunto inviato da af
/5

Versione tradotta in italiano da Seneca- 2a superiore Inizio: Che cos'è l'uomo? E' un fragile vaso.Che cos'è l'uomo? un corpo stupido...(1 pagina - word) (0 pagine formato doc)

L'UOMO : UN FRAGILE VASO L'UOMO : UN FRAGILE VASO CHE COS' E ` L'UOMO ? E' UN FRAGILE VASO .
CHE COS' E' L'UOMO ? UN CORPO STUPIDO E FRAGILE , INERME DI SUA PROPRIA NATURA , BISOGNOSO DELL' AIUTO ALTRUI , GETTATO INNANZI A TUTTI GLI INSULTI DELLA SORTE . QUAND'ANCHE ABBIA ESERCITATO BENE LE MEMBRA NON E' FORSE VERO CHE PUO' ESSERE VITTIMA DI QUALSIASI ANIMALE FEROCE? E' FORMATO DA DEBOLI E FLOSCE INTERIORA , INTOLLERANTE DELLA FATICA , DEL CALDO DEL FREDDO ; MA TALVOLTA QUANTI TUMULTI QUESTO COSI' DISPREZZATO ANIMALE SUSCITA, A QUANTI E QUANTO GRANDI PENSIERI GIUNGE ! MEDITA NELL'ANIMO COSE IMMORTALI ED ETERNE , MENTRE NEL FRATTEMPO LO OPPRIME LA MORTE E QUESTA, CHE CHIAMIAMO VECCHIAIA ,E' UN VOLGERE DI POCHE ANNI. SENECA .