Quintiliano, l'importanza della lettura: versione latino

Appunto inviato da alesa84
/5

Versione di latino per le superiori. L'importanza della lettura, Quintiliano (1 pagine formato doc)

QUINTILIANO, L'IMPORTANZA DELLA LETTURA

Versione: Importanza della lettura, da Quintiliano.

In un discorso si devono mutare e variare le parole. 'So' significa "non ignoro", "non mi sfugge", "non mi è nascosto" e "Chi non sa?", ma anche "comprendo", "capisco", "vedo" spesso hanno lo stesso significato. La conoscenza delle parole ci darà ricchezza affinché noi ce ne serviamo nel modo più utile.
Ma come una grande quantità di parole viene appresa con la lettura, così non dobbiamo tanto leggere o ascoltare la ricchezza delle parole: infatti, a chiunque insegniamo, tutti gli esempi sono più efficaci anche degli stessi stratagemmi che sono insegnati, poiché chi li impara li può capire, senza che nessuno li spieghi, e può insegnarli con le proprie forze: infatti l'oratore rende note quelle cose che il maestro insegna.

Quintiliano, il maestro deve essere come un secondo padre: traduzione e analisi